mercoledì 13 luglio 2016

Swan in Brain Training

Non solo CIV e Power Cup 600 al Mugello, ma anche Bridgestone Cup! Swan Puzone, del team Sd-RacingRunningBike, ha portato a casa un terzo posto di categoria . Il passo tenuto dal pilota di Riccione è stato attorno al 2.07 in gara, contro il 2.12 tenuto costantemente per tutto il venerdì e il sabato. Sebbene ci sia stata un’enorme crescita nel corso del weekend, Swan non si ritiene soddisfatto.

Sente che l’approccio mentale alla gara è sbagliato. Il nervosismo generato anche da piccoli errori nell’impostazione delle curve lo portava ad alzare i tempi, e rigidità nella guida. Il Mugello non è un circuito che ti permette di sbagliare: se si guida rigidi, il cronometro ti rema contro.

Più che per la coppetta sono semi contento del passo raggiunto. Sono sulla buona strada, ma ho una capoccia dura

La spiegazione è cristallina. Swan è atleticamente molto preparato, grazie anche al suo passato da thaiboxer, ma sulla psicologia della gara ci sono ancora molti colpi da incassare.  La prossima gara del trofeo Bridgestone sarà il 23/24 luglio a Misano, circuito molto veloce, dove Swan cercherà di prepararsi mentalmente per la gara domenicale già dal venerdì, per appianare ogni possibile dubbio o nervosismo. Questo approccio al weekend non si può improvvisare come se mettere un adesivo rosso anziché blu, quindi Swan e il team hanno deciso di iscriversi alla gara di Magione del trofeo Coppa Umbria Velocità.

Il primo tentativo ha portato ottimi frutti: fino all’anno scorso Swan non era in grado di scendere sotto il 1.21, ora ha tenuto per tutto il weekend il passo del 1.18. Un’altra nota positiva viene dalle fibre del pilota, che non ha risentito delle condizioni meteo della gara, fatta con 45 gradi nell’aria. Tutte le 13 tornate del circuito sono state fatte con lo stesso passo. Che sia l’inizio di un nuovo Swan, molto più efficace in pista e sereno?